Ottava edizione Ecotrail dell'Altopiano delle Rocche - report della gara
"La quiete dopo la tempesta" è arrivata proprio domenica, il giorno di gara, più di cento atleti si sono dati battaglia sotto un sole splendente e temperature tutt'altro che

"La quiete dopo la tempesta" è arrivata proprio domenica, il giorno di gara, più di cento atleti si sono dati battaglia sotto un sole splendente e temperature tutt'altro che estive!
Condizioni ideali, a detta degli atleti, per correre i tredici km di gara, dell'OTTAVA edizione dell'Ecotrail dell'altopiano delle Rocche.

Appena dieci gradi alla partenza (in Piazza di Rocca di Cambio) e uno scenario tutt'altro che estivo, con le vette imbiancate sulla dorsale del Gran Sasso, aria fresca e cielo limpido.
A vincere la gara il giovane Colaianni Carlo (Team Bogn Da Nia Tecnica) 1:09'44'', fortissimo atleta di casa che proprio sette anni fa esordiva con la sua prima gara di Trail qui a Rocca Di Cambio.... "sono contento di aver vinto oggi e di tutti i risultati ottenuti in questi anni che mi ripagano dei grandi sacrifici, ...a distanza di sette anni dal mio primo esordio alle competizioni proprio qui, in questa gara!".

Ottimo tempo e risultato per Di Sante Donatello (Parks Trail Promotion) 1:17'10'' che a pochi minuti si aggiudica la seconda posizione seguito dal veterano sempre presente Barbonetti Pierino (Runners Chieti) 1:19'33''
"...ora non corro più per me stesso, ma per promuovere il trail sul territorio e a tutti quelli che si avvicinano alla corsa su strada....correre in natura, sulle montagna da emozioni incredibili oltre la possibilità di conoscere e scoprire posti meravigliosi e persone eccezionali... questo è il messaggio che voglio portare!".

Quarta posizione a meno di un minuto per Antonelli Igor (Live Your Mountain) 1:19'50'' che conferma un buono stato di forma.
In campo femminile vince Tempesta Raffaella (Asd Terminillo Trail) 1:29'41'' seguita da Vittorini Sabrina (Atleticamente) 1:51'25'' in seconda posizione e in terza Franzone Giuseppina (Parks Trail Promotion) 1:53'13''.

Un ringraziamento particolare a tutti coloro che hanno dato un contributo alla gara, al Comune di Rocca di Cambio, la Proloco di Rocca di Cambio e tutti i partner e gli sponsor: Risk4sport, Scuola sci Le Aquile, Edil3000, ELLE Immobiliare, AXA, e Franceschi Sport e CMP sponsor tecnico della gara.
Appuntamento al prossimo anno!

Per tutte le foto scrivere a: info@risk4sport.com
QUI TUTTE LE CLASSIFICHE

(Continua)
CHI SIAMO

La Scuola Italiana Sci & Snowboard LE AQUILE opera con successo dal 1991 nella Stazione di Sport Invernali di CAMPO FELICE, ubicata a Rocca di Cambio (Aq), nel suggestivo Altopiano delle Rocche, a solo un ora d’auto da Roma.

Grazie ad un organico di circa 50 persone tra cui oltre 40 tra maestri ed allenatori federali, organizziamo corsi e lezioni di Sci Alpino, Sci di Fondo, Snowboard e Freestyle. Siamo in grado di soddisfare ogni tipo di esigenza in ambito sciistico, per qualsiasi disciplina: corsi e lezioni di base, corsi dopo scuola, corsi e lezioni per il miglioramento della tecnica, corsi pre-agonistici ed agonistici.

Il nostro noleggio offre a tutti i clienti un ampia gamma di articoli su cui scegliere l’attrezzatura più adatta da noleggiare, con possibilità di scegliere sempre la stessa e per i periodi plurigiornalieri, anche la possibilità di poterla portare a casa e riconsegnarla a fine noleggio.

Per i clienti più esigenti, la nostra scuola offre anche il noleggio di armadietti riscaldati dove poter ricoverare tutta l’attrezzatura a fine giornata.

(Chiudi)
La Scuola Italiana Sci & Snowboard LE AQUILE opera con successo dal 1991 nella Stazione di Sport Invernali di CAMPO FELICE, ubicata a Rocca di Cambio (Aq), nel suggestivo Altopiano delle Rocche, a solo un ora d’auto da (Continua)
CAMPO FELICE

CAMPO FELICE È UNA DELLE LOCALITÀ PIÙ FAMOSE DELL’APPENNINO CENTRALE, SITUATA IN PROVINCIA DE L’AQUILA, META AMBITA DAI TURISTI ROMANI.

Dalla vetta del Monte Rotondo si può ammirare un panorama mozzafiato, con lo sguardo si può catturare in un grande abbraccio il Gran Sasso, il Sirente, il Velino, la Duchessa e la Maiella. La conca di Campo felice offre un vasto comprensorio sciistico, ben servito dagli impianti di risalita, con tracciati adatti ad ogni tipo di sciatore con dislivelli che superano anche i 600 metri.

Campo Felice è una delle poche stazioni sciistiche del Centro Italia, che permette il collegamento di due versanti di montagna: l’Altopiano delle Rocche (Rocca di Cambio, Rocca di Mezzo e Ovindoli) con il versante di Campo Felice (Lucoli Tornimparte) e viceversa con gli sci ai piedi.

GLI IMPIANTI DI RISALITA GARANTISCONO CON 9 SEGGIOVIE, 2 SCIOVIE, 3 TAPPETI, 1 MANOVIA (PER UNA PORTATA COMPLESSIVA DI 19.000 PERSONE L'ORA) UN ACCESSO PRATICO E VELOCE ALLE PISTE.

La conformazione geografica consente di praticare gli sport invernali anche in caso di nebbia poiché tutte le piste confluiscono in un ampio plateau. La stazione sciistica Campo Felice si trova al centro di un'area contornata da cime alte più di duemila metri ed innevate per la maggior parte della stagione invernale e se, per caso la neve smarrisse la strada di casa, i più moderni impianti di innevamento programmato sono pronti ad intervenire per creare un ottimo fondo e quello spolverio che tanto piace agli sciatori. Un modernissimo impianto ad automazione integrale, dotato di 380 cannoni, in grado di innevare oltre 20 km di discese, una tecnologia d'avanguardia che assicura la massima produzione di neve, anche alle temperature marginali, e l'utilizzazione di tutte le ore di freddo, 40 sonde di rilevamento termico dialogano costantemente con il computer che, al verificarsi delle condizioni idonee, dispone la messa in funzione dei 380 cannoni dislocati lungo le piste. Il fabbisogno idrico dell'impianto, del tutto autonomo, è assicurato da due laghi di accumulo della capacità di 82 milioni di litri realizzato in un impluvio naturale alla base della Seggiovia Cisterna e di uno inserito nel parcheggio localitàCerchiare.

Campo Felice è anche un paradiso per i bambini: infatti, grazie alla "Manovia Baby" e al tappeto Scuola "Brecciara" hanno uno spazio dedicato per imparare a sciare con più facilità e tranquillità. Il divertimento è assicurato poi con la "Fun Kids Area" : il parco "Snow Tubing", servito da un tappeto lungo circa 90 metri e situato all'altezza della pista "Campo Scuola", aspetta grandi e piccoli tutti i week end.

Campo Felice mette inoltre a disposizione un ampio ventaglio di servizi, in loco e nei comuni della zona: ristoranti, locali di ritrovo, alberghi, negozi per lo shopping e per le attrezzature tecniche.
Campo Felice ospita 3 rinomate scuole di sci tra le più importanti d' Italia. Campo Felice, da qualsiasi parte lo si guardi, ha tutto per soddisfare chi alla "passione del bianco" non sa proprio rinunciare. 

(Chiudi)
CAMPO FELICE È UNA DELLE LOCALITÀ PIÙ FAMOSE DELL’APPENNINO CENTRALE, SITUATA IN PROVINCIA DE L’AQUILA, META AMBITA DAI TURISTI ROMANI. Dalla vetta del Monte Rotondo si può (Continua)